martedì 31 maggio 2011

La strage di Bologna: le testimonianze di chi l'ha vissuta in prima persona


Il 2 agosto 1980, l'orologio della stazione si ferma alle 10,25 per l'esplosione di una bomba nella sala d'aspetto che provoca una delle stragi più gravi del secondo dopoguerra. Il bilancio finale è stato di 85 morti e 200 feriti e ad oggi si sa ancora poco su chi furono i mandanti, anche se non mancano gli indizi e le testimonianze. Finora risultano solo condannati quelli che vengono considerati, con mille dubbi e poche certezze, gli esecutori materiali dell'attentato: Valerio Fioravanti e la compagna Francesca Mambro, insieme a Luigi Ciavardini, esponenti dei cosiddetti Nuclei Armati Rivoluzionari.
Tra depistaggi, disinformazione e mille reticenze, anche da parte di alti vertici dello Stato, sembra che si voglia chiudere frettolosamente questa parentesi vergognosa e torbida della Storia d'Italia.
Sotto i video della puntata della Storia siamo Noi, condotta da Giovanni Minoli, dedicata alla Strage di Bologna, che vi consiglio di vedere o "rivedere" come esercizio di memoria...













Cerca nel Blog con Google

Nessun commento:

Posta un commento