giovedì 19 maggio 2011

Strauss Kahn e la nipote di Sarkozy


Strauss Kahn deve difendersi dalle accuse di aver molestato una cameriera. A tal proposito l'ormai ex presidente del Fondo Monetario Internazionale ha cercato di schivare le accuse affermando:"Lei era consenziente!"


Nella patria delle mille balle blu, meglio nota come Arcore, si ride a squarciagola: "Che dilettante sto Strauss-Kahn, ma poteva ben dire che la tipa si era spacciata per la nipote di Sarkozy!"

Nessun commento:

Posta un commento