mercoledì 18 maggio 2011

Mutuo per sostituzione: uno strumento per valutare la convenienza

Sono diversi i soggetti che in passato sono stati sollecitati dagli istituti di credito a sottoscrivere mutui a condizioni che con il tempo di sono dimostrate svantaggiose e spesso insostenibili, sia per il mutamento dell'andamento dei mercati, sia per una scarsa valutazione della situazione personale del richiedente.
Diventa così importante valutare se il mercato offre delle alternative che possono permettere dei risparmi importanti, in maniera tale da poter prendere una boccata d'ossigeno e poter dedicare le risorse economiche così liberate per soddisfare altre esigenze.
A questo scopo si segnala uno strumento utilissimo messo a disposizione da Mutuionline. Vediamo come funziona:

Nell'immagine sopra è rappresentata una simulazione con le seguenti ipotesi:

1) Mutuo sottoscritto nel gennaio 2006 del valore nominale di € 100.000,00 e durata 30 anni;
2) Tasso fisso del 5,90%
3) Nessuna penale di estinzione prevista;
4) Tasso fisso del mutuo per sotituzione: 5,1%

Cliccando sul tasto "Consigliami" vengono fuori i seguenti risultati, che sintetizzano il risparmio ottenibile con il nuovo mutuo e le spese approssimative di sostituzione del mutuo


Valore del beneficio economico totaleRisparmio mensileCosti di sostituzione
€ 3.660,00€ 38,00€ 2.764,00

Sostituendo il mutuo alle condizioni dette nella premessa, si ottiene un risparmio mensile di € 38,00 pari ad un risparmio complessivo di € 3.660,00 a fronte di una spesa stimata in € 2.764,00.

Se volete effettuare delle simulazioni, considerando la vostra situazione personale ed indicando un tasso che vi è stato offerto da un istituto di credito, potete cliccare sul link sottostante


Mutuo per sostituzione - LINK MUTUIONLINE

Se vi interessa leggere gli altri post sull'argomento mutui, potete cliccare sul link sottostante.

POST SULL'ARGOMENTO MUTUI - clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento