venerdì 17 giugno 2011

La Cassa dei Medici piena di titoli tossici: non è colpa dei germogli di soia


Cominciano a venir fuori i primi problemi delle famose pensioni private. I primi segnali di cedimento a causa di una gestione poco trasparente e sconsiderata proviene dall'ENPAM, l'ente di previdenza dei medici e dentisti, che rappresenta anche la Cassa più grande per iscritti e risorse gestite. Sembra che nel Portafoglio da esso gestito ci siano "Titoli strutturati" molto rischiosi, in barba al perseguimento dello scopo previdenziale dello stesso e del rispetto dei comuni principi di trasparenza e prudenza.


Non si è fatta attendere la precisazione che questa volta non è stata colpa dei cetrioli o dei germogli di soia.



Cerca nel Blog con Google

Nessun commento:

Posta un commento