lunedì 6 giugno 2011

Mente mia che sei nei cieli

Vendi lacrime al vento
spegni luci al momento
regni le strade in terra
canti l'eterna guerra

Voli sulla mia testa
plani nei mondi in festa
corri sotto la pioggia
trami nella tua loggia

Scrivi senza pensare
pensi per poi vagare
sogni senza volare
voli per poi sparire

Remi controcorrente
gridi per chi non sente
resti per non andare
muori perché hai da fare

(Quattro per Quattro)



Cerca nel Blog con Google

Nessun commento:

Posta un commento